I nastri possono essere tagliati secondo la misura richiesta, con larghezze variabili da 10 a 1.500 mm. Durante il taglio, la superficie viene costantemente controllata affinché corrisponda alle specifiche qualitative attese dal cliente.

SLITTER 1: la gamma di produzione di questo impianto prevede il taglio longitudinale su misura di nastri laminati a freddo con uno spessore compreso tra 0,40 mm e 3,00 mm ed una larghezza compresa tra 45 mm e 1.500 mm.

SLITTER 2: la gamma di produzione di questo impianto prevede il taglio longitudinale su misura di nastri laminati a freddo con uno spessore compreso tra 0,30 mm e 3,00 mm ed una larghezza compresa tra 11 mm e 750 mm

.

I dischi vengono ottenuti tramite la tecnica di stampaggio a freddo, effettuata completamente a secco, con impilamento automatico.
Le linee di stampaggio dei dischi inox di Inox-PA garantiscono massima flessibilità nella realizzazione dei vari diametri ed un accuratissimo controllo della qualità superficiale e delle bave di taglio.

DISCATRICE 1: permette il taglio con stampi di nastri laminati a freddo per la produzione di dischi con spessori tra 0,40 mm e 1,80 mm e diametri tra 115 mm e 600 mm.

DISCATRICE 2: permette il taglio con stampi di nastri laminati a freddo per la produzione di dischi con spessori tra 0,40 mm e 2,50 mm e diametri tra 298 mm e 1.000 mm.

La spianatura permette di ottenere lamiere in acciaio inossidabile standard e non fino ad una larghezza massima di di 1.500 mm e con lunghezza fino ad un massimo di 6.000 mm, per spessori compresi tra 0,40 mm e 3,00 mm.

La linea di spianatura a freddo permette il taglio trasversale di nastri laminati a freddo con le seguenti caratteristiche:

Spessore: da 0,40 mm a 3,00 mm
Larghezza: da 300 mm a 1.500 mm
Lunghezza: da 300 mm a 6.000 mm